La questione cinese (1926-27)

Politics: 
Regions: 
Publications: 

La tattica del Comintern dal 1926 al 1940 - 3a parte · "Se i sindacati reazionari inglesi sono disposti a formare con i sindacati rivoluzionari del nostro paese [la Russia - ndr] una coalizione contro gli imperialisti controrivoluzionari del loro paese, perchè non si approverebbe questo blocco?" (Stalin alla seduta comune del C.C.

Appunti per un’analisi del fascismo

Politics: 
Regions: 
Publications: 

Dalle origini alla marcia su Roma · Negli articoli critici apparsi nei precedenti numeri di “Prometeo” il problema della natura del fascismo, della sua genesi storica e della sua evoluzione é stato ricompreso e inquadrato nel corso di più vaste trattazioni che, rifacendosi alla impostazione generale della lotta proletaria nei suoi diversi aspetti e momenti o alle caratteristiche e sviluppi della...

Giappone - Un esperimento di controllo democratico

Regions: 
Publications: 

Note attuali · - · "Vi condanno alla democrazia" (MacArthur ai giapponesi) · Nel pronunciare queste parole all’atto della presa di possesso dell’amministrazione del Giappone, MacArthur esprimeva qualcosa di molto più serio e storicamente decisivo di quello che poteva apparire dalla pura e semplice formulazione politica del controllo statunitense sul paese vinto.

La terza via del revisionismo

Politics: 
Publications: 

Rassegna del movimento proletario internazionale · Il tentativo di dare veste umanistica al marxismo è almeno altrettanto vecchio quanto il movimento operaio, anche se periodicamente c’è chi pretende farne la scoperta. Quando Bernstein lanciava la sua formula: “il fine è nulla, il movimento è tutto”, non faceva che sintetizzare lo sforzo comune ai revisionisti di tutti i tempi e di tutti i paesi...

Il Partito Comunista d’Italia

Publications: 

Dal congresso di Livorno (1921) a quello di Roma (1922) · (Riferimenti orientativi - Questa rubrica ha lo scopo di indicare al lettore dove può documentarsi su testi, pubblicazioni, tesi ecc., in ordine alle varie questioni trattate nella rivista) · L’azione del Partito si svolge su due direttrici principali.

Forza, violenza, dittatura nella lotta di classe

Publications: 

1. Violenza effettuale e virtuale · Nella storia degli aggregati sociali si riconosce l'impiego in forma manifesta della forza materiale e della violenza quando tra individui e individui, tra gruppi e gruppi si constatano urti e scontri che in mille forme si risolvono con la materiale lesione e distruzione degli individui fisici.

Dopo il Convegno di Torino: il Partito ai lavoratori italiani

Publications: 

(Da Battaglia Comunista, n.1, 1946) · Compagni proletari italiani! · Venticinque anni dopo che, sotto l'impulso e la direzione della sinistra italiana, fu fondato a Livorno, nel gennaio 1921, il Partito Comunista d'Italia - erede specifico delle tradizioni rivoluzionarie precedentemente affermatesi nel Partito Socialista Italiano - si è tenuto a Torino, sotto la guida della stessa Sinistra...

Cordoglio per Fausto Atti

Politics: 
People: 
Publications: 

(Lettera di cordoglio che i compagni d'esilio di Fausto Atti scrissero alla sua famiglia alcuni mesi dopo l'assassinio - Trascrizione: febbraio 2010) · (Bruxelles, 6 Novembre 1945) · Carissimi, · La vostra lettera ha gettato nella costernazione tutti i compagni, tutti gli amici che conobbero il nostro rimpianto Fausto.

Comunicato della Federazione Torinese dell'assassinio di Mario Acquaviva (Paolo)

Publications: 

Compagni! · Un grave lutto colpisce il nostro partito. Nel tardo pomeriggio del giorno 11 luglio il nostro caro Compagno Mario Acquaviva (Paolo) veniva colpito a morte da un sicario rimasto sconosciuto. Sconosciuto però come persona fisica di agente prezzolato, ma quella mano che ha inesorabilmente colpito il nostro caro compagno Paolo, noi sappiamo da chi è stata armata; sappiamo cioè che la...

Prospettive e direttive

Publications: 

Circolare interna, dattiloscritta, del 13-04-1945 (a pochi giorni dal 25 aprile) · Cari compagni, · Poiché l'attuale fase di lotta politica in Italia evolve rapidamente verso forme insurrezionali dominate e guidate da partiti a fisionomia borghese, è necessario, anche per evitare equivoci nell'atteggiamento dei nostri gruppi territoriali e di fabbrica, chiarire bene le prospettive e le direttive...

Per la creazione e il potenziamento dei gruppi comunisti di fabbrica

Publications: 

(Volantino dell'aprile 1945) · Operai, impiegati, tecnici · L'istinto di classe deve avervi avvertito del precipitoso e violento maturare della crisi che investe oramai tutta la traballante e fradicia impalcatura del regime capitalistico. Segno infallibile e precursore di eventi decisivi è lo smarrimento abbattutosi sullo spirito della classe dirigente indecisa a quale delle due guardie del corpo...

Che cos'è e che cosa vuole il Partito Comunista Internazionalista

Publications: 

Chi siamo? · Il nostro partito non è uno dei tanti partiti nati artificialmente dalla fungaia dell'antifascismo generico, ma è il continuatore diretto del Partito Comunista d'Italia, così come si formò alla scissione di Livorno sulle basi fondamentali delle Tesi del II Congresso dell'Internazionale comunista (1920) ed agì e operò nei suoi primi anni di vita.

Pages

Contact us

info@leftcom.org

Subscribe to Front page feed