Considerazioni “leggere” di fine estate o della miseria del dibattito politico

Facts: 
Publications: 

Non è raro che quando usciamo con una presa di posizione politica su episodi relativi alla lotta di classe e all'ambiente politico che, in un modo o nell'altro, vi fa riferimento, sui “social”, e in particolare su facebook, si scateni nei nostri confronti una gazzarra somigliante più a un talk show televisivo che a un dibattito politico.

Barbarie capitalista - Da Nizza al Bangladesh, dagli USA alla Turchia

Facts: 
Publications: 

Aggiornamenti sulla situazione turca · Gli articoli, di seguito pubblicati, sugli aventi drammatici che hanno interessato la Turchia, sono stati redatti “a caldo”, subito dopo, cioè, la strage di Istanbul e il colpo di stato di luglio, ma, nella sostanza, quanto è avvenuto (e sta avvenendo) dopo di allora conferma le ipotesi analitiche elaborate di getto.

La scissione del Si-Cobas e la nascita del Sol-Cobas

Politics: 
Regions: 
Publications: 

Nota introduttiva · La scissione interna al Si-Cobas pare sia stato l’esito inevitabile di uno “scontro di vedute” - e di conseguenti “azioni” - tutto da verificare, si capisce - che “da circa due anni” ma “con sempre maggior evidenza negli ultimi 6 mesi” si è svolto all’interno dell’organizzazione tra due ali interne della dirigenza sindacale.

Il fallito colpo di stato in Turchia - Potere del popolo?

Facts: 
Publications: 

Una testimonianza oculare · Talvolta è difficile riconoscere il paese in cui si vive, quando se ne vede il riflesso nello specchio dei mass-media. Meno di quarant'otto ore fa, ho visto che una manifestazione di massa del «potere popolare» aveva salvato il paese da un colpo di stato militare. Se non mi fossi ricordato delle esplosioni e delle detonazioni che scuotevano l'immobile nel quale vivo,...

Economia e rivoluzione: il nostro punto di vista

Publications: 

A volte capita che qualcuno – pochi, in verità, fra quanti trascinano pesantemente la loro esistenza di “cittadini”… salariati o pensionati – commenti i nostri “punti di vista” (se gli capita di sentirli o leggerli) rimproverandoci la “esibizione” di una critica, ritenuta inconcludente, alle attuali condizioni economiche e sociali; quindi, secondo lui, attestandoci caparbiamente su una...

Corrispondenza dal Messico sulle lotte contro la privatizzazione della scuola

Regions: 
Publications: 

(Pubblichiamo brani di una lettera che un compagno messicano, lavoratore della scuola, ha inviato ad alcuni compagni francesi. Descrive, sia pure sinteticamente, il clima di pesante repressione che ha investito le lotte dei lavoratori della scuola - a cui va la nostra solidarietà di classe - violentemente attaccati (non solo verbalmente) dai mezzi di informazione, da spezzoni della cosiddetta...

Nizza: la barbarie continua, ma anche a Istanbul non si scherza

People: 
Publications: 

Come premessa va detto che dietro l'esecrazione a tanta barbarie c'è molta responsabilità dell'occidente e dell'Europa. Diciamo meglio: A noi occidentali si spacca giustamente il cuore nel vedere civili, uomini e donne, molti bambini schiacciati come tante formiche dalla furia barbarica e omicida di un franco tunisino, forse jihadista, per sostenere uno stato che ancora non c'è e che, sempre...

Considerazioni sui fatti di Dallas

People: 
Publications: 

I tragici fatti riportati dalla cronaca ci dicono che un nero, ex militare dell'esercito Usa, che ha combattuto in Afghanistan, stanco di vedere i suoi “fratelli” neri essere uccisi come cani randagi dalla polizia di stato, ha imbracciato un fucile e ha ucciso 5 poliziotti bianchi durante una manifestazione antirazzista organizzata per l'ennesima uccisione di un ragazzo nero, reo non si sa bene...

Dalla strage di Istanbul a quella di Dacca: la matrice è sempre quella

Politics: 
People: 
Publications: 

La svolta di Erdogan · Allo stato attuale delle cose, con le conoscenze che sono a nostra disposizione, ad organizzare la strage potrebbero essere stati quelli dell'IS come vendetta contro Erdogan per aver cambiato politica nei loro confronti. Erdogan infatti, si è accorto di essersi alienato praticamente tutti con la sua politica aggressiva e stupida sia sul terreno del perseguimento dei suoi...

La strage di Istanbul

People: 
Publications: 

Allo stato attuale delle cose, con le conoscenze che sono a nostra disposizione, ad organizzare la strage potrebbero essere stati quelli dell'IS, come vendetta contro Erdogan per aver cambiato politica nei loro confronti. Erdogan infatti, si è accorto di essersi alienato praticamente tutti con la sua politica aggressiva e stupida sia sul terreno del perseguimento dei suoi interessi politici...

Il voto Brexit: un altro indice del peggioramento della crisi del capitalismo globale

Publications: 

Il referendum in Gran Bretagna sull'UE è finito ma il dibattito è ancora in corso. Proviamo a mettere in chiaro una cosa in primo luogo. · Da nessuna parte in Gran Bretagna la classe operaia avrebbe avuto da guadagnare dal Brexit e nemmeno dal “Remain”. Non poteva significare nulla per una classe che già soffre le pene dell'austerità.

Francia: un nuovo attacco contro la classe lavoratrice

Publications: 

(Presa di posizione della Tendenza Comunista Internazionalista sugli scioperi francesi) · Negli ultimi mesi i lavoratori francesi sono entrati in sciopero e scesi in strada nelle manifestazioni e in assemblee di piazza contro la nuova legge sul lavoro. Ciò che colpisce riguardo la legge El Khomri (dal nome del ministro del lavoro), soprattutto se confrontato con il resto d'Europa, non è il suo...

Pages

Contact us

info@leftcom.org

Subscribe to Front page feed