Considerazioni sulla fase attuale, la guerra e le sue conseguenze sulla classe

Publications: 

La guerra ha avuto come reazione immediata da parte delle borghesie occidentali le sanzioni economiche · All’indomani del 24 febbraio, data dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, sono scattate le sanzioni. Al maggio 2022 l’Unione Europea ha imposto alla Russia cinque pacchetti di sanzioni.

Guerra in Ucraina - Conferenza online

Publications: 

Contro la guerra imperialista, per la guerra di classe: le indicazioni politiche e le prospettive degli internazionalisti · Conferenza su Zoom, martedì 17 maggio, ore 21 · Guarda il video della relazione introduttiva

Gli accordi tra Cina e le Isole Salomone

Publications: 

Dopo la guerra tra Russia e Ucraina, gli accordi tra Cina e le Isole Salomone mettono in fibrillazione l’imperialismo americano, rendendo esplosiva tutta l’area dell’indo-pacifico. · Ai primi di aprile si sono tenuti i preliminari di un “accordo di sicurezza” destinato ad entrare in vigore a maggio di quest’anno.

Ucraina: in agitazione gli imperialismi con i loro fondi finanziari in dollari, rubli, euro e yuan

Publications: 

L’attacco delle forze armate russe in Ucraina (con lo scopo di “mantenere la pace", così cantano le sirene filo-russe…) ha certamente ragioni importanti (per i singoli imperialismi), sempre nel quadro generale – e in definitiva fondamentale – della avanzante crisi mondiale del capitalismo. Tra queste “ragioni” vi sono quelle relative ad una pericolante egemonia del dollaro, da tempo nelle...

Borghese di nome e di fatto

Publications: 

(Riceviamo e pubblichiamo la corrispondenza di un compagno, sul livello di sfrontatezza, arroganza e disprezzo dei lavoratori, da tempo ormai raggiunti da larghi settori della borghesia, che non si perita nemmeno più di mascherare la propria “ottocentesca” protervia padronale. Dalla Fornero a Borghese, il coro è unanime: proletari, tacete, lavorate e tirate la cinghia -- nel senso letterale della...

No alle guerre del capitale!

Publications: 

(Volantino in diffusione il 25 aprile 2022) · La guerra guerreggiata - La guerra in Ucraina è l'inizio di una nuova e più pericolosa fase dello scontro imperialista: le bande borghesi, dell'una e dell'altra parte, si combattono per imporre i loro interessi economici, politici, strategici; diritti dei popoli, democrazia, lotta al nazismo sono solo macabra propaganda per mascherare e...

Tre crisi mortali, una sola causa

Publications: 

(Documento per il Primo Maggio 2022) · Eliminiamo il capitalismo! · La guerra in Ucraina, la pandemia di Covid, la devastazione dell'ambiente e il disastro climatico, tutte queste cose sono il prodotto del capitalismo. Non sono "disastri naturali", ma il risultato delle contraddizioni di un sistema sociale (di un modo di produzione) che si sta sgretolando e che da tempo ha perso ogni aspetto...

Guerra e sanzioni picchiano durissimo, ma non sugli oligarchi (dei due fronti)

Publications: 

Nei primi giorni successivi alla scoppio della guerra, i mass media, a reti unificate, mostravano trionfanti gli “scalpi” presi al nemico, nella fattispecie gli yacht extralusso e gli immobili altrettanto lussuosi degli oligarchi russi, momentaneamente sequestrati. I pennivendoli, nostrani e non, in un crescendo di spirito patriottico, avevano così cominciato la loro campagna militare, a sostegno...

Dedicato a quei compagni/e confusi che vedono l'imperialismo da un occhio solo (e non sono pochi)

Publications: 

Cerchiamo di essere chiari. La guerra imperialista viene sempre combattuta su due fronti, uno aggredisce e, per forza di cose, l'altro viene aggredito. La posizione corretta per i marxisti è quella di non schierarsi nemmeno con la parte aggredita, fermo restando che l'unico vero “aggredito” è il proletariato di entrambi i fronti costretto a fare da carne da cannone.

Il nuovo disordine mondiale, le guerre e il pacifismo

Publications: 

Nel corso della guerra di Ucraina l’imperialismo occidentale insiste sui concetti di aggressore ed aggredito e di difesa della democrazia contro la dittatura. Quello orientale si sforza di apparire gli anti nazisti, come se fossimo nella seconda guerra mondiale. Intanto la criminale guerra continua con il suo tragico fardello di morte e devastazione.

Dollari e rubli si contendono il comando di una economia di carta straccia

Publications: 

Gli “esperti” del sistema monetario internazionale assistono perplessi alle varie mosse finanziarie con le quali, e a livello globale, i governi borghesi cercano di contrastare la crisi – più che evidente – in cui sta sprofondando la cosiddetta “economia reale”. E qui siamo davanti alle “acute osservazioni” offerteci da G.

Nessuna guerra che non sia guerra di classe – Un appello all'azione

Publications: 

1. L'invasione russa dell'Ucraina non è un atto isolato. È l'inizio di un nuovo periodo di competizione imperialista che minaccia una guerra più generalizzata come non si vedeva dal 1945. · 2. Nessun paese oggi è fuori dal sistema capitalista. L'intensificazione della rivalità imperialista è un prodotto della crisi economica ancora irrisolta del capitalismo, che è ormai vecchia di...

Pages

Contact us

info@leftcom.org

Subscribe to Front page feed